Parenti, amici e “compagni di coccole”: le regole del lockdown in Europa

In Germania si possono incontrare membri della propria famiglia con al massimo due persone di un altro nucleo. In Belgio ogni membro della famiglia ha diritto a un “compagno di coccole”

4
di Redazione
16 novembre 2020
13:23

Mentre ancora in Italia ci si chiede se è possibile incontrare un parente, un amico, il proprio congiunto o perlomeno se è possibile andare a casa sua e viceversa. In alcuni Paesi europei ci sono o si stanno delineando delle regole chiare e precise.

 


In Germania, la cancelliera Angela Merkel, dopo aver imposto un lockdown da cui ha escluso le scuole ma anche i negozi, ha pensato di intervenire sulle possibilità di incontri fra le persone. Il nuovo piano pensato dal governo federale è quello di fare incontrare membri della propria famiglia con al massimo due persone di un altro nucleo.  I giovani dovranno scegliere un solo amico da vedere nel tempo libero, gli incontri privati invece dovranno essere limitati a una sola famiglia. Feste, cene e altre occasioni in casa sono bandite almeno fino a Natale.

 

Invece, In Belgio, la soluzione è il “knuffelcontact”: il compagno di coccole.

il primo ministro belga Alexander De Croo, ha spiegato che: «Il Paese è in uno stato di emergenza, in molti ospedali le capacità sono già superate e per questo dobbiamo invertire la curva. L'unica risposta è tutelare il sistema sanitario e per farlo bisogna evitare il più possibile ogni contatto fisico – per questo - ogni membro della famiglia ha diritto a un “compagno di coccole”. Le famiglie dovrebbero invitare a casa un solo “knuffelcontact” alla volta. C'è un'eccezione per le persone che vivono da sole: possono invitare una persona oltre al loro contatto di coccole, ma non contemporaneamente».

 

Per la nazione dei paesi bassi lo scopo è combattere il virus anche rafforzando le relazioni, dal momento che l’'isolamento sociale è un fattore di rischio non solo rispetto alla depressione e alle malattie mentali ma anche per malattie fisiche. In poche parole, rispettando le norme, il “compagno di coccole”, dovrebbe aiutare a sentirsi meno soli e affrontare il peso del lockdown con uno spirito differente.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio