Tragedia a Fano

Padre e figlio di 8 anni annegano in mare, recuperato il corpo del piccolo

Il cadavere del bambino è stato individuato dopo parecchie ore nei pressi di una scogliera. Il fratello 13enne è riuscito a salvarsi e si trova ora in ospedale

348
di Redazione
9 luglio 2022
20:24

È stato individuato e recuperato il corpo del bambino di 8 anni, disperso da stamane, dopo che era andato a fare un bagno con il padre, poi annegato, e il fratello 13enne, ora in ospedale. Il corpo esanime si trovava nei pressi di una scogliera.

Il bambino in ospedale è risultato in buone condizioni generali di salute e non necessita di ricovero in rianimazione in quanto respira in maniera autonoma, fanno sapere fonti ospedaliere.


A fare il bagno in mare nella spiaggia di Gimarra a Fano (Pesaro Urbino) con l'uomo, poi annegato e i due figli c'era anche un amichetto dei due ragazzini: il 13enne è riuscito a mettersi in salvo da solo e ad uscire dal mare che era agitato. A soccorrerli il titolare di uno stabilimento e alcuni volontari di protezione civile. A quell'ora non era ancora attivo il servizio di salvataggio in mare.

I primi soccorsi sono stati prestati infatti da gestori di stabilimento e bagnini, che sono riusciti a portare a riva l'uomo e il ragazzino più grande. Nella zona sono confluiti mezzi navali e aerei della Capitaneria di porto e Guardia Costiera, oltre ai Nuclei sub di Vigili del fuoco e Guardia Costiera. Questa mattina il mare a Fano era molto grosso e sventolava la bandiera rossa per segnalare che la balneazione è pericolosa.

 

 

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top