Vile gesto

Roma, profanata la tomba di Enrico Berlinguer. I figli: «Un gesto politico»

È il terzo atto avvenuto in poche settimane nel cimitero di Prima Porta. Solidarietà è stata espressa ai familiari da tutte le forze politiche 

53
di Redazione Cronaca
17 giugno 2024
18:51
La tomba profanata, nel riquadro Enrico Berlinguer
La tomba profanata, nel riquadro Enrico Berlinguer

«Per la terza volta nell'arco di appena due mesi la tomba di nostro padre, nel cimitero di Prima Porta, è stata profanata, sei giorni dopo l'anniversario della sua morte». Lo hanno segnalato i figli di Enrico Berlinguer, Bianca, Maria, Marco e Laura, sul profilo Facebook di Bianca. «Un'azione vigliacca di alcuni mascalzoni», scrivono, che secondo loro sarebbe «un gesto dal contenuto chiaramente politico». Intanto, arrivano i messaggi di solidarietà di tutto il mondo politico.

«Presenterò un'interrogazione parlamentare al ministro dell'Interno», ha annunciato subito il segretario di Sinistra italiana e deputato di Alleanza Verdi e Sinistra, Nicola Fratoianni. «Chiediamo al Ministro Piantedosi di individuare i responsabili e tutelare il monumento», gli ha fatto eco la capogruppo del Pd alla Camera, Chiara Braga.


«Gesti ripetuti che sono il segno di un clima politico violento e arrogante che si ripercuote anche nel Paese», ha scritto sui propri social il presidente dei deputati di Italia Viva, Davide Faraone. Il deputato di Fratelli d'Italia, Federico Mollicone, ha parlato a sua volta di «violenza politica che continua a perseverare a Roma e in tutta Italia». Per Maurizio Lupi, leader di Noi moderati, si tratta di un atto che «offende la memoria di un grande statista, un uomo politico degno del massimo rispetto e che ha dato volto all'Italia».

Molto più dura, invece, la denuncia di Giovanni Barbera, membro del comitato politico nazionale di Rifondazione Comunista. «Un fatto che coincide - afferma - con la presenza di un governo guidato dagli eredi politici di Almirante e di coloro che non hanno mai voluto accettare la democrazia e la nascita di una Repubblica antifascista». Barbera ricorda poi l'importanza della «manifestazione di tutte le opposizioni, convocata domani pomeriggio a Roma».

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all news Guarda lo streaming di LaC Tv Ascola LaC Radio
top