Scappa dalla quarantena per andare a sciare: si rompe una gamba e viene scoperto

Lo sciatore, un uomo di 50 anni residente nel comune di Vo' Euganeo risultato negativo al virus, ha violato un provvedimento ufficiale ed è stato segnalato ai carabinieri e alla procura

534
di Redazione
5 marzo 2020
11:32
foto Ansa
foto Ansa

Scappa dalla quarantena per andare a sciare in Trentino, ma si rompe il femore e viene scoperto dai medici dell'ospedale di Cavalese. Questo è quanto accaduto ad un 50enne residente nel comune di Vo' Euganeo, paese veneto noto alle cronache nazionali per essere uno dei centri messo in quarantena a causa della presenza di casi di coronavirus.

 

Lo sciatore, risultato negativo al virus, ha violato un provvedimento ufficiale ed è stato segnalato ai carabinieri e alla procura. A riportare la notizia è L'Adige.

 

In ospedale sono state adottate tutte le misure di sicurezza. Dopo i primi accertamenti, il 50enne, avendo bisogno di un intervento chirurgico urgente per via della frattura, è stato trasferito all'ospedale di Trento. Anche qui i sanitari hanno adottato tutte le precauzioni del caso.

 

 

 

 

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio