Nonnino da record: sconfigge il coronavirus e festeggia 105 anni

Due guerre mondiali, la campagna in Russia in seguito alla quale è stato disperso per circa sette anni ed ora anche questa. Ma l'ultracentenario non si è fatto battere neppure stavolta: guarito dal Covid, ha potuto spegnere le sue numerose candeline

351
di Redazione
18 giugno 2020
10:04

Ha compiuto 105 anni proprio in questi giorni: un traguardo già di per sé importante, reso ancora più speciale e quasi incredibile dal fatto che il nonnino in questione, della provincia di Ferrara, oltre due mesi fa ha contratto il coronavirus. Tampone positivo il 31 marzo, secondo quanto riporta La Repubblica, è stato dichiarato guarito ai primi di maggio.

Nato nel 1915, Leonello Bolognesi, questo il suo nome, nella sua vista ne ha viste tante: due guerre mondiali, in particolare la partecipazione alla Seconda nella campagna di Russia, in seguito alla quale è stato addirittura dato per disperso per circa sette anni prima di essere rintracciato e rimpatriato. Celibe e senza figli, ha sempre lavorato nei campi e gli ultimi anni li ha trascorsi in una casa di riposo del ferrarese. Proprio qui è risultato positivo al coronavirus, non aggravandosi mai particolarmente. E sempre qui ora festeggia i suoi 105 anni, circondato dagli operatori della struttura e collegato in videochiamata con i nipoti.

Leonello non è l’unico centenario ad aver sconfitto il Covid-19. Nonostante siano stati soprattutto i più anziani ad andare incontro alla morte, sono infatti più di uno i centenari che ce l’hanno fatta. Tra loro, Leonello sembrerebbe essere il più anziano d’Italia: un record.   

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio