Scuola e Covid, i presidi: «Difficile pensare al rientro al 100 per cento»

Il presidente dell'Associazione nazionale presidi: «Variante inglese molto aggressiva dal punto di vista dei contagi, abbiamo chiesto una accelerazione della campagna vaccinale»

di Redazione
16 febbraio 2021
09:24

«Sicuramente l'obiettivo è tornare in classe al 100% ma il problema è se sia possibile, tanto più con la variante inglese che sembra molto aggressiva dal punto di vista dei contagi. Le varianti si stanno diffondendo nella popolazione, credo si tratti di 1 caso su 5, e quindi bisogna stare attenti, soprattutto nelle aule dove ci sono ragazzi e docenti, ci vuole una rinnovata attenzione che deve essere monitorata». Così il presidente dell'Associazione nazionale presidi, Antonello Giannelli, su Sky Tg24.

In questo momento è molto difficile pensare al rientro al 100% ma è certamente un obiettivo di lungo termine, l'anno prossimo dovremmo avere tutta la popolazione scolastica in classe, anche per questo abbiamo chiesto una accelerazione della campagna vaccinale per la scuola».


guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top