Speranza: «Giorno straordinario per lo sport italiano, ma la “partita” contro il Covid non è ancora vinta»

Il ministro della Salute: «Sosteniamo i nostri campioni con responsabilità, ricordando le regole del distanziamento e utilizzando correttamente le mascherine»

di Redazione
11 luglio 2021
08:14
Il ministro della Salute Roberto Speranza
Il ministro della Salute Roberto Speranza

«Sarà una giornata straordinaria per lo sport italiano. Terminano gli europei di calcio ed il torneo di Wimbledon con gli azzurri grandi protagonisti. È una bella gioia dopo mesi terribili». Così il ministro della Salute Roberto Speranza.

Ieri il dicastero ha diramato una circolare che riassume i principali focolai europei e invita tutti non abbassare la guardia. L'allarme variante delta crea preoccupazione in tutto il vecchio continente, in particolare per i focolai che si stanno moltiplicando durante le vacanze e fra i tifosi che hanno partecipato alle trasferte di Euro 2020.


«Anche in questi momenti di orgoglio nazionale non dimentichiamo mai che la nostra "partita" per sconfiggere il Covid non è ancora vinta. Sosteniamo i nostri campioni con responsabilità, ricordando le regole del distanziamento e utilizzando correttamente le mascherine».

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top