Studenti contagiati a Maiorca, i casi salgono a 850. Nuovo lockdown in Sudafrica

Continua ad aumentare l'ondata di contagi nel maxi focolaio scoppiato tra gli studenti in gita di fine anno sull'isola. Preoccupa la variante Delta

145
di Redazione
28 giugno 2021
08:36

Continua ad aumentare l'ondata di contagi nel maxi focolaio scoppiato tra gli studenti in gita di fine anno a Maiorca. Il numero dei casi legati al cluster è salito - riportano i media iberici - a 850 in base ai dati segnalati dalle comunità autonome dove sono rientrati i ragazzi. Con la Comunità di Madrid che risulta la più colpita, registrando 363 studenti infetti.

Nuovo lockdown in Sudafrica

Il presidente del Sudafrica, Cyril Ramaphosa, ha imposto un nuovo lockdown di due settimane per combattere il rapido diffondersi della variante Delta del coronavirus, altamente contagiosa nel Paese. «Tutti gli assembramenti, sia all'interno che all'esterno, sono vietati», ha annunciato Ramaphosa, ordinando anche il divieto della vendita di alcolici.


La variante Delta, individuata per la prima volta in India, continua la sua corsa nel mondo e costringe molti angoli del pianeta a ripiombare nei lockdown, facendo segnare nuovi preoccupanti bilanci di morti e contagi.
Come nel caso della Russia dove Mosca registra il maggior numero di decessi dall'inizio della pandemia. E con una contagiosità doppia, secondo gli esperti, rispetto al tradizionale Covid-19, la variante sta innescando pericolosissimi focolai. Ultimo, in ordine di tempo, quello scoppiato a Maiorca.

Una fiammata che preoccupa anche i Paesi con le campagne vaccinali più virtuose: Israele è stato costretto a reimporre le mascherine all'aperto e la Gran Bretagna, con balzi di contagi di giorno in giorno, ha visto i contagi nelle scuole aumentare del 70% in una sola settimana costringendo 16mila alunni a casa. Nel Regno Unito lunedì la Camera dei Comuni si riunirà per un aggiornamento sulla revoca delle restrizioni anti-Covid e si teme che l'atteso anticipo delle misure possa essere rinviato.

Diversi Paesi del sudest asiatico, a cominciare dall'Australia, hanno invece reintrodotto lockdown per frenare le minacce della nuova mutazione. Identificata per la prima volta ad aprile, la variante Delta, la più contagiosa tra i vari ceppi, è ora presente in almeno 85 Paesi, secondo l'Organizzazione mondiale della Sanità, facendo temere, nonostante le campagne di vaccinazione, nuove ondate della pandemia che ha già ucciso quasi quattro milioni di persone nel mondo.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top