Tenny, la gatta che aspetta il padrone morto da mesi

La gattina si aggira nell’atrio dell’ospedale di Oderzo, in provincia di Treviso. Hanno tentato di adottarla ma è scappata per tornare ad accucciarsi davanti all'entrata del nosocomio

37
di Redazione
27 giugno 2018
16:21
La gatta Tenny
La gatta Tenny

Da settimane aspetta davanti all'entrata a vetri dell’ospedale di Oderzo, in provincia di Treviso. È arrivata lì con il suo padrone la gatta senza nome che il personale dell’ospedale ha ribattezzato Tenny. Per la sua tenacia nel voler attendere il ritorno di chi, arrivato per un malore, non varcherà più la porta dell’ospedale. Nulla è riuscito a convincere Tenny. Gli infermieri la accudiscono e la nutrono. Una di loro l’ha portata a casa con sé, l’ha fatta sterilizzare. Voleva tenerla, ma nulla da fare. La gattina è scappata dopo appena tre giorni ed è tornata nell’unico posto dove sembra voler stare. Dove ha visto per l’ultima volta chi per anni si è preso cura di lei. 

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio