Tragedia nell’Anconetano

Travolto da una frana durante una scalata: muore climber di 36 anni

L'incidente si è verificato dentro la "Gola Frasassi di Genga". La vittima, Maurizio Pandolfi, è stata investita dai sassi che hanno tranciato il cavo al quale era attaccato

33
di Redazione
16 ottobre 2022
07:30

Durante una scalata a una via di roccia dentro la Gola di Frasassi di Genga, nel Anconetano, nel tardo pomeriggio di ieri, 15 ottobre, un 36enne di Montecassiano (Macerata), Maurizio Pandolfi, arrampicatore esperto è stato investito da una frana di sassi che lo ha ucciso. Una raffica di sassi ha, infatti, tranciato il cavo al quale l'uomo era attaccato

I soccorritori hanno potuto solo constatarne il decesso. La vittima era aspirante istruttore della scuola di alpinismo Mainini di Macerata. Dietro di lui, un'arrampicatrice ha assistito alla scena ed è scesa a valle a chiedere aiuto. Sul posto Soccorso Alpino, 118, vigili del fuoco e i carabinieri di Genga e il Radiomobile.


 

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top