In tre sulla stessa bici elettrica, ragazzi travolti e uccisi da un furgone

L'incidente alle prime luci dell'alba sulla statale Andria-Barletta. I tre giovanissimi stavano tornando da una festa, sotto shock l'autista del mezzo che li ha investiti

34
di Redazione
15 luglio 2020
10:36
(foto di repertorio)
(foto di repertorio)

Tre giovani, di 17, 18 e 19 anni, che viaggiavano a bordo di una bici elettrica sulla Statale Andria-Barletta, sono morti dopo essere stati investiti, alle prime luci dell'alba, da un furgone che procedeva, secondo i primi accertamenti, nella stessa direzione nella quale viaggiava il mezzo dei ragazzi.

Deceduti sul colpo i due più grandi, mentre il più giovane è morto nell'ospedale ‘Bonomo’ di Andria, dove era arrivato in condizioni gravissime e dove ha avuto due arresti cardiaci, è stato intubato, sottoposto a trasfusioni. Ma alla fine non ce l'ha fatta

 

L'episodio si è verificato intorno alle 5 del mattino. I tre viaggiavano a bordo della stessa bici elettrica e secondo le prime ricostruzioni stavano tornando da una festa. L'autista del furgone, sotto shock, ha dovuto fare ricorso a cure mediche mentre le due persone che viaggiavano con lui sono in caserma a Barletta per aiutare i carabinieri a ricostruire la dinamica dell'incidente.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio