All’improvviso un orso, ma il bimbo mantiene la calma e si allontana: il video

VIDEO | Il piccolo si è trovato faccia a faccia con l’animale durante un'escursione in Trentino. Con eccezionale sangue freddo è riuscito ad allontanarsi, senza mettersi a correre neppure quando il plantigrado si è alzato sulle zampe posteriori alle sue spalle

36
di Redazione
25 maggio 2020
14:43
L’orso e il bambino
L’orso e il bambino

Incontro tra un orso e un bambino ieri sulle Alpi del Brenta, in Trentino. Un pizzico di paura e tanta adrenalina ma alla fine tutto è andato per il meglio. L’episodio è avvenuto a Sporminore, in provincia di Trento: Alessandro, un ragazzino di prima media in gita sulle montagne con i familiari, si è trovato ad un certo punto faccia a faccia con l’animale.

L’orso è spuntato all’improvviso tra la boscaglia e il bimbo è riuscito ad allontanarsi con grande sangue freddo. Un piede dietro l’altro, piccoli passi e nessun movimento brusco, il piccolo non si è fatto prendere dal panico neanche quando alle sue spalle l’orso si è alzato sulle zampe posteriori. E alla fine, seguendo anche la voce rassicurante di chi intanto stava riprendendo con un cellulare la scena surreale, si è ricongiunto col gruppo di adulti dal quale si era precedentemente di poco allontanato.

«È stato il giorno più bello della mia vita, ho coronato un grandissimo sogno», ha detto Alessandro a La stampa. «Io speravo davvero che succedesse. E quando ho visto l’orso spuntare tra i cespugli mi sono molto emozionato. Ero davvero felicissimo».

 

E alle fine l’orso ha ripreso la sua strada: forse spaventato, infatti, si è rotolato lungo una discesa sul lato opposto rispetto a dove si trovava la famiglia.  Si stima che in Trentino, soprattutto nella zona del Brenta, ci siano tra gli 80 e i 90 orsi.

 

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio