Trova la figlia morta, madre si uccide lanciandosi dal balcone

Le vittime avevano 27 e 68 anni. L'ipotesi è quella di un duplice suicidio

101
di Redazione
31 agosto 2018
10:09

Una donna di 68 anni si è suicidata lanciandosi dal balcone al terzo piano del proprio appartamento dopo aver trovato la figlia 27enne morta nel suo letto. Teatro della tragedia familiare un appartamento in via Malet a Pagani, in provincia di Salerno.

Secondo le prime ipotesi formulate dagli inquirenti, ancora tutte da verificare, si sarebbe trattato di un duplice suicidio. La giovane, da qualche tempo seguita dai servizi sociali del Comune, si sarebbe tolta la vita e la madre, una volta scoperto il corpo senza vita della figlia, si sarebbe lanciata dal terzo piano per la disperazione uccidendosi.

"La famiglia - dice il sindaco di Pagani, Salvatore Bottone, uno dei primi a recarsi sul luogo della tragedia - era già seguita dai servizi sociali del Comune e la ragazza anche dal centro di salute mentale. Erano persone perbene, quanto accaduto ci lascia sgomenti. È una tragedia che addolora l'intera città di Pagani".

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio