Il conflitto

Ucraina, continuano i combattimenti sulla penisola di Kinbourne. Rapiti sindaci nell’oblast di Kherson

Il Ministero dell'Interno ucraino ha riferito i primi cittadini di diverse comunità «sono stati portati sulla sponda orientale del fiume Dnipro»

di Redazione
23 novembre 2022
07:00

Le truppe russe hanno rapito i sindaci di diverse comunità nell'oblast di Kherson e li hanno portati sulla sponda orientale del fiume Dnipro, secondo quanto riferisce il Ministero dell'Interno ucraino.

Intanto continuano i combattimenti tra russi e ucraini sulla penisola di Kinbourne, territorio sulla riva sinistra del fiume Dnipro, a sud di Mykolaiv. La portavoce del Comando meridionale dell'esercito ucraino Natalia Goumeniouk ha affermato che «un'operazione militare è attualmente in corso nella penisola ma per il momento non vengono forniti dettagli».


Le unità ucraine, ha detto il governatore Vitaly Kim, stanno cercando di liberare tre cittadine a pochi chilometri dalla città meridionale di Mykolaiv, «poi i russi saranno fuori dall'intero distretto», ha riferito Espreso Tv.

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top