Video hard girato nella palestra di una scuola finisce su un sito porno

Il dirigente scolastico ha presentato denuncia. Il centro è di proprietà della Provincia che lo ha concesso in uso all’istituto ma non solo. La vicenda a Padova 

9
di Redazione
29 marzo 2019
12:58
Pc
Pc

Il preside di un istituto scolastico di Padova ha presento una denuncia dopo essere venuto a conoscenza dell'esistenza di un video porno presente sulla piattaforma di sharing PornHub girato proprio nella della palestra della scuola. Nel video, girato all'istituto professionale Bernardi, uno dei più noti di Padova, si vedono una ragazza ed un ragazzo con il volto oscurato che consumano un rapporto sessuale. Se l'identità dei due è ancora un mistero è invece riconoscibilissimo il luogo in cui si trovano. Da qui la decisione di sporgere denuncia per difendere il "buon nome dell'istituto". Il video sembrerebbe risalire a diversi anni fa. Indagini dei carabinieri in corso.

Il video

Il video, si legge sul Corriere, rientra nella categoria 'amatoriale' e mostra una ragazza e un uomo tatuato che consumano un rapporto sessuale. I volti dei due sono oscurati, ma il contesto non ha lasciato alcun dubbio sia agli studenti, sia al preside. I protagonisti sono quasi certamente esterni alla scuola, molto probabilmente atleti o dirigenti che magari hanno le chiavi per entrare e aprire la palestra in vista degli allenamenti.

Non sarebbe comunque una novità: «Per anni sono state utilizzate quelle sale per consumare veloci rapporti tra atleti, spesso amanti» racconta un ex dirigente di pallavolo al Corriere.

La palestra

L’improvvisato set hard risalirebbe ad almeno sette mesi fa. La palestra è di proprietà della Provincia che l’ha data in uso all’istituto ma non solo. Nel pomeriggio e alla sera in quella tensostruttura adibita a campo da basket o da pallavolo si allenano diverse società sportive locali e nel fine settimana si disputano le partite dei loro campionati.

 

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio