Vince 130 milioni al Superenalotto, la somma ritirata ieri a Milano

A metà aprile aveva sbancato il Superenalotto, ieri ha ritirato il premio. Dovrà pagare 15 milioni di tasse

112
di Redazione
18 maggio 2018
16:11

In Italia c'è un nuovo milionario. A metà aprile aveva sbancato il Superenalotto vincendo oltre 130 milioni di euro. Ieri a Milano il fortunato scommettitore ha espletato le pratiche per ritirare il premio che gli verrà accreditato entro 91 giorni da quello successivo alla pubblicazione sul Bollettino ufficiale.

Nessuna notizia sull'identità del vincitore che ha giocato una schedina da 21 euro in una ricevitoria di Caltanissetta centrando il fatidico sei. I gestori del punto vendita Sisal si augurano "che sia un nostro cliente, di quelli affezionati da anni e speriamo che si ricordi di noi". Ma fino ad ora nessuno sembra essersi fatto vivo, nemmeno in forma anonima.

Il neomilionario dovrà fare i conti con la nuova tassazione varata lo scorso giugno per le vincite superiori ai 500 euro. L'aliquota è passata dal 6 al 12% e quindi gli tocccherà sborsare una cifra di poco superiore ai 15 milioni di euro.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio