Virus cinese: i morti salgono a 81. Vertice al ministero della Salute

All'incontro, oltre al ministro Roberto Speranza, ha partecipato anche l'assistant director general dell'Oms Raniero Guerra

19
di Redazione
27 gennaio 2020
12:49
Virus cinese, foto Agi
Virus cinese, foto Agi

Si è svolta questa mattina, alle 9.30, la riunione della task force del ministero della Salute sul virus cinese coronavirus 2019-nCoV. Le vittime ufficiali, per ora, sono ottanta. Salgono a duemila, invece, i casi di contagio. All'incontro, oltre al ministro Roberto Speranza, tra gli altri, ha partecipato anche l'assistant director general dell'Oms, Raniero Guerra. 

La nota del dicastero

Il ministero fa sapere che «prosegue il coordinamento con tutte le istituzioni internazionali competenti» e che «è stata verificata la piena operatività delle procedure di controllo avviate ieri negli aeroporti di Roma Fiumicino e Milano Malpensa. Al momento - continua la nota - tutti i controlli procedono regolarmente».

 

Si è, inoltre, tenuta una sessione di formazione, riferisce ancora il ministero, «per una nuova equipe di medici e personale sanitario che rafforzerà ulteriormente i controlli negli aeroporti e che integrerà lo staff della sala operativa del numero verde 1500 attivo 24 ore su 24. Tra loro presenti anche i mediatori culturali che dialogheranno con i cittadini cinesi che si rivolgeranno al servizio». Per le informazioni generali è attivo e costantemente aggiornato il portale del Ministero Salute.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio