CERCATORE DI FUNGHI TROVATO MORTO

Il pensionato di 74 anni di San Lorenzo del Vallo, di cui si erano perse le tracce da martedì scorso. È stato rinvenuto cadavere. Il decesso sarebbe avvenuto per cause naturali

3 ottobre 2014
00:00

SAN LORENZO (REGGIO CALABRIA)- E' stato rinvenuto cadavere il corpo del pensionato di 74 anni, Bruno Nipote, di Melito Porto salvo, di cui si erano perse le tracce da martedì scorso. L’uomo, uscito di casa per andare a cercare funghi,  era scomparso sui monti di San Lorenzo. Il decesso, secondo i primi accertamenti, sarebbe avvenuto per cause naturali. Il settantaquattrenne era uscito di casa martedì mattina, non vedendolo rientrare i familiari avevano dato l'allarme. Alle ricerche, coordinate dalla Prefettura di Reggio Calabria, hanno partecipato una sessantina di persone tra polizia, carabinieri, guardia di finanza, vigili del fuoco, soccorso alpino e Corpo forestale dello Stato che lo hanno individuato nelle prime ore di oggi pomeriggio. (ci)

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio