COSENZA, NOTTE BIANCA DELL'ARTE A PALAZZO ARNONE

Stasera apertura straordinaria delle sale che ospitano grandi capolavori dell'arte, da Mattia Preti a Umberto Boccioni

20 settembre 2014
00:00

COSENZA - Dal caravaggismo seicentesco al simbolismo del XIX° secolo. Tutto in una notte, nelle sale del maestoso complesso museale di Palazzo Arnone. Nell'ambito delle Giornate Europee del Patrimonio, sabato 20 settembre 2014, la Soprintendenza per i Beni Storici, Artistici ed Etnoantropologici della Calabria ha infatti disposto l’apertura straordinaria della Galleria Nazionale. Dalle 20.00 alle ore 24.00 sarà possibile ammirare la raccolta di dipinti costituita da opere di Mattia Preti e Luca Giordano, esponente di spicco del barocco napoletano. Accanto ad esse figurano, nella collezione cosentina, altre testimonianze di grandi maestri spesso definiti ingiustamente "artisti minori", fra i quali Pacecco de Rosa, Massimo Stanzione, Jusepe de Ribera, Sebastiano Conca, Corrado Giaquinto e Francesco Cozza. Potranno essere apprezzati, inoltre, i 38 capolavori della Collezione Banca Carime e lo spazio espositivo dedicato allo scultore simblolista Umberto Boccioni. (lc)

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top