DELITTO PELAIA: ALTRI DUE ARRESTI

Salgono a quota 5 i presunti autori del delitto di Arcangelo Pelaia, ucciso a Gioia Tauro il 29 giugno del 2013

10 luglio 2014
00:00

GIOIA TAURO (RC) -  Sarebbero i presunti assassini di Arcangelo Pelaia, ucciso il 29 giugno del 2013 a Gioia Tauro, i due soggetti arrestati tra la città della Piana e Bedizzole, nel bresciano dai Carabinieri della compagnia di Gioia Tauro.  Si tratta di due cugini, Placido Giacobbe di 38 anni (alias "Jerry") e Alessandro Giacobbe, di 36 anni. Ad entrambi è stata notificata l'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip di Palmi. A seguito delle indagini dei Carabinieri, erano stati già arrestati i due fratelli Biagio e Marcello Giacobbe, di 40 e 37 anni, e Giovanni Polimeni di 39 anni. Il movente, secondo la ricostruzione degli investigatori, sarebbe da ricercare nella vendetta della famiglia per il duplice omicidio di Saverio e Leonardo Giacobbe, avvenuto il primo luglio 2005. Per quel delitto, il fratello di Arcangelo, Giuseppe Pelaia, sta scontando una pena definitiva. 

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top