PESCATORI SCOMPARSI A SIMERI CRICHI; RITROVATO IL RELITTO DELLA BARCA

L' imbarcazione è stata avvistata da un peschereccio e trasportata a Catanzaro per i rilievi

25 agosto 2014
00:00

CATANZARO - Nessuna traccia dei tre pescatori scomparsi il 27 luglio scorso durante una battuta di pesca. Stamani, però, è stata avvistata a tre miglia dalla costa ionica catanzarese, l'imbarcazione a bordo della quale i tre avevano preso il largo dalla spiaggia di Simeri Mare. Manca solo il riconoscimento ufficiale da parte dei congiunti dei tre dispersi. Il ritrovamento è avvenuto nel tratto di mare tra Sellia Marina e Cropani, pochi chilometri più a nord rispetto al punto in cui i tre erano usciti. E' stato un peschereccio ad avvistare la piccola barca in vetroresina lunga meno di quattro metri adagiata sul fondo. Francesco Rania, 69 anni, operaio in pensione di Simeri Crichi; Angelo Tavano, 72 anni, imprenditore di Catanzaro; Giuseppe Parrò, 52 anni, cuoco di Simeri Crichi risultano scomparsi dall'alba di domenica 27 luglio. (lc)

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top