SCORIE RADIOATTIVE NELLE SERRE VIBONESI?

Per il Movimento 5 stelle ‘la Calabria peggio della terra dei fuochi’. Mentre il Sindaco di Fabrizia convoca un consiglio comunale straordinario per discutere dell’alta incidenza di tumori che potrebbero essere legati alla presenza dei rifiuti tossici.

12 giugno 2014
00:00

VIBO VALENTIA - Le rivelazioni contenute nella documentazione  desecretata   dal consiglio dei ministri, non poteva che creare allarme e sconcerto tra la popolazione. Di Serra San Bruno  soprattutto dove  sarebbero stati interrati rifiuti tossici tra gli anni ‘80 e ’90. Ma cos’ altro c’è ancora da sapere. Quali altri segreti custodiscono le 9 mila pagine  trascritte  dal Sisde. Una domanda che in molti si stanno ponendo in queste ore. Ieri la questione è stata affrontata dal Prefetto che ha avviato una task force. Oggi  interviene   il movimento 5 stesse  che definisce “la Calabria peggio della terra dei fuochi”. “Dalle verifiche che saranno eseguite  - dichiarano i parlamentari grillini Dalila Nesci e Paolo Parentela -  potrebbero emergere scenari tragici”. E poi c’è la rabbia del Sindaco di Fabrizio Antonio Minniti. Che da tempo denuncia  l’alta incidenza di tumori e chiede l’avvio di indagini  approfondite per tutelare la salute pubblica.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio