Catanzaro, l’accademia Belle arti approva il bilancio 2021: 300mila euro di avanzo

I fondi saranno usati per attività formative-culturali e per l'acquisto di attrezzature tecnologiche a vantaggio degli studenti

6
2 aprile 2021
19:24
Foto dal sito Aba di Catanzaro
Foto dal sito Aba di Catanzaro

Il CdA dell’Accademia di Belle Arti di Catanzaro ha discusso e deliberato in due riunioni (15 marzo e 29 marzo) atti rilevanti: il Bilancio 2021/2022 e il Piano triennale della Prevenzione della Corruzione e della Trasparenza (Ptpc). Presenti tutti i componenti (presidente Giuseppe Soriero, direttore Virgilio Piccari, prof. Antonella Barbarossa rappresentante del Ministero, prof Gianluigi Lama rappresentante dei docenti, sig.na Lisa Russo rappresentante degli studenti). Hanno partecipato anche, per le loro funzioni, il direttore amministrativo dott. Zotti e la direttrice di ragioneria Scozzafava.

In un contesto nazionale e regionale contraddistinto da problemi di crisi sanitaria e sociale, l’Accademia di Belle Arti di Catanzaro, pur tenendo chiusa la propria sede per contribuire a prevenire i rischi della pandemia, continua a utilizzare le modalità di didattica a distanza (Dad) su piattaforma telematica dell’attività formativa e della modalità di “lavoro agile” prevista per la struttura amministrativa dalle norme vigenti.


Il CdA esprime perciò gratitudine per lo sforzo eccezionale a tutte le energie impegnate che consentono di raccordare questa fase d’emergenza allo scenario del futuro, esaltando tutte le potenzialità dell’Accademia dimostrate anche in questa fase dagli elaborati (di esami e di laurea) prodotti da tanti allievi.  

Il CdA ha inoltre rilevato la validità di una strategia che in questi anni è riuscita a dispiegare l’impegno dell’Accademia sul piano culturale, sociale e civile  contribuendo fattivamente alla funzione culturale del Capoluogo e della Regione Calabria.  I risultati positivi sono sintetizzati nella Relazione al Bilancio 2021, illustrata dal presidente Soriero che si è soffermato sulla strategia tanto valida da ottenere sia nuove  sedi in comodato d’uso gratuito dal Comune, d’intesa con la Provincia, che nuove risorse finanziarie ottenute dal Governo e dalla Regione.

Superando la penuria di fondi degli anni precedenti, le tensioni e le difficoltà che per anni avevano obbligato all’esercizio provvisorio, adesso il Bilancio 2021 registra un consistente avanzo di amministrazione di circa 300.000 euro il cui utilizzo dovrà essere programmato per attività formative e culturali e per attrezzature tecnologiche a vantaggio innanzi tutto degli studenti.

Nella seduta di ieri il CdA ha approvato anche il Piano triennale anticorruzione elaborato e illustrato dal direttore Piccari che ha inteso evidenziare l’importanza di questo strumento per avere un quadro di riferimento normativo prezioso per l’attività qualificata e trasparente dell’Accademia.

Il presidente Soriero ha inteso inoltre condividere  come importanti riconoscimenti a tutta l’Accademia anche la sua elezione a Presidente della Conferenza Nazionale dei Presidenti di tutte le Accademie d’Italia e la recente  nomina come rappresentante del Ministero nel CdA dell’Accademia di Roma.

 

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top