L’appuntamento

Pregiudizio di Stato, a Catanzaro la presentazione del libro sul caso Oliverio

Dopo gli eventi a Reggio Calabria e a Cosenza, tocca al capoluogo di regione. L'appuntamento è per mercoledì 24 gennaio al Palazzo della Provincia, alla presenza anche dell'autrice Adriana Toman

28
di Redazione
23 gennaio 2024
14:50

È prevista per domani, mercoledì 24 gennaio, alle 17:30 alla Casa della cultura del Palazzo della Provincia di Catanzaro la presentazione del libro di Adriana Toman "Pregiudizio di Stato -  Quell'Italia a sovranità limitata - Il caso Oliverio". Dopo gli eventi a Reggio Calabria e Cosenza, che - si legge in una nota - «hanno visto una larga partecipazione popolare e di rappresentanze di forze politiche e sociali, anche al di là delle appartenenze a sottolineare l’importanza dei temi e dei contenuti trattati nel libro, ora è la volta della città capoluogo di regione». 

Leggi anche

L’evento ha suscitato un largo interesse anche per il confronto che si preannuncia interessante. È previsto il saluto del sindaco della città Nicola Fiorita e gli interventi oltre a quello dell’autrice, della giornalista Ida Dominianni, dello scrittore ed editorialista Ilario Ammendolia, dell’ex sindaco di Catanzaro ed editorialista Marcello Furriolo, dello scrittore Michele Drosi, del docente di Diritto dell’Università Magna Graecia di Catanzaro Domenico Bilotti e di Francesco Iacopino, presidente della Camera penale di Catanzaro.


Il libro è già alla sua seconda ristampa. La prefazione è a firma del procuratore Otello Lupacchini, che scrive: «Un racconto, quello di Adriana Toman, così intrigante da poter sembrare romanzesco, intrecciandosi in esso elementi verosimili, situazioni estreme, tranelli, ma giammai menzogne, che insieme concorrono a incrementare il piacere della lettura del testo e a garantirne il successo». 

Tanti gli apprezzamenti anche sulla stampa, riporta ancora la nota: «Ilario Ammendolia sulle pagine di  “Il Dubbio” sancisce che “Sembra un libro giallo e invece parla d’una storia vera”.  Donata Marrazzo si è espressa dicendo che è “Un saggio che fa luce su media, menzogne e pregiudizi”. Per Huffington Post, Federica Olivo: “Nel libro di Adriana Toman la vicenda personale e giudiziaria dell’ex governatore della Calabria si intreccia con la storia (recente) della Regione e del Partito Democratico”. Nel corso di una delle iniziative di presentazione del libro il Procuratore di Potenza Eugenio Facciolla ha dichiarato: “Dopo aver letto Pregiudizo di Stato…beh… qualche fascicolo lo aprirei”».

Un libro che offre uno spaccato della Calabria contemporanea e «di come la narrazione falsata, che ne mortifica l’identità, stia procurando danni all’economia e allo sviluppo. Partendo dal “dietro le quinte” della vicenda dell’ex governatore Oliverio, la Toman offre un racconto, a volte sconcertante, degli strumenti e dei metodi messi in atto da un sistema di interessi che presidia i gangli del potere nel nostro Paese. Un pensiero quella di Adriana Toman che richiama i calabresi ed esorta a non permettere che una lettura faziosa e opportunistica continui a sfregiare l’identità e l’economia di questa parte del Paese ricca di storia, cultura. L’evento si preannuncia animato visto che sono previsti e interventi di qualificati partecipanti che hanno già preannunciato la volontà di intervenire».

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all news Guarda lo streaming di LaC Tv Ascola LaC Radio
top