Rete strutture Covid in Calabria, Sapia: «Attendere nuovo commissario»

Lo afferma il deputato del movimento 5 stelle in una nota indirizzata alla politica e alla dirigenza sanitaria

5
di Redazione
27 novembre 2020
09:52
Francesco Sapia
Francesco Sapia

«Al fine di evitare polemiche, tensioni e in primo luogo errori, ritengo opportuno che per definire la rete calabrese delle strutture Covid si attenda l’insediamento del nuovo commissario alla Sanità regionale, con l’auspicio che venga nominato subito un esperto qualificato».

 


Lo afferma, in una nota, il deputato M5S Francesco Sapia, alla Camera componente della commissione Sanità. «Riguardo all’emergenza in atto – prosegue il parlamentare del Movimento 5 Stelle – bisogna considerare le esigenze e le specificità dei singoli territori, le condizioni in cui si trovano gli ospedali disponibili, gli eventuali adeguamenti necessari, le garanzie di sicurezza e il personale dedicato da utilizzare».

 

L’esperienza – rimarca il deputato M5S – ci ha insegnato che l’improvvisazione non aiuta e che, anzi, può aumentare i rischi. Inoltre è giusto aspettare che il commissario prenda servizio, in maniera che sovrintenda alla specifica programmazione, che non ci siano sovrapposizioni di poteri, che non si verifichino arbìtri e che, peraltro, ai pazienti acuti e cronici non Covid siano assicurate le cure dovute». «Mi appello dunque – conclude Sapia – al senso di responsabilità di tutti i rappresentanti politici, dei commissari straordinari delle aziende del Servizio sanitario calabrese, dei sindaci e dei dirigenti interessati perché da qui in avanti si lavori in maniera coordinata e senza soluzioni autonome che potrebbero rivelarsi sbagliate quanto pericolose».

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio