Sacal: al via il pagamento previsto dal Fondo di solidarietà ai dipendenti

A comunicarlo la società che gestisce gli aeroporti calabresi che ha riferito di un incontro con la Uil Trasprto, l'organizzazione sindacale firmataria dell'accordo per l'attivazione della cassa integrazione straordinaria (Cigs), e Confindustria Catanzaro

23 dicembre 2020
13:29

«Nel corso dell’incontro tenutosi nei giorni scorsi, negli uffici aziendali del gruppo Sacal, con i rappresentati di Uil Trasporti, l'organizzazione sindacale firmataria dell'accordo per l'attivazione della cassa integrazione straordinaria (Cigs), e l'assistenza di Confindustria Catanzaro, si è preso atto dell'avvio dei pagamenti, a favore delle lavoratrici e dei lavoratori del gruppo, delle somme di integrazione previste dal Fondo di solidarietà per il settore del trasporto aereo e del sistema aeroportuale». A comunicarlo la Sacal in una nota.

«La Uil Trasporti, che ha fornito un prezioso contributo al raggiungimento di tale importante risultato a tutela delle aziende e dei lavoratori, continuerà a sollecitare le delegazioni Inps territoriali, affinché ai dipendenti del gruppo Sacal vengano erogate le ulteriori somme dovute prima delle festività natalizie.


Tale significativo traguardo - si legge ancora - si è potuto conseguire grazie alle sinergie tra le diverse componenti sociali che confermano altresì la correttezza delle azioni intraprese lo scorso mese di aprile in sede di accordo.

Sacal, inoltre, congiuntamente a tutti i gestori nazionali, sta monitorando i lavori parlamentari sulla Legge di Bilancio 2021 che, come nostro auspicio, dovrebbero ricomprendere specifiche misure a supporto del settore aeroportuale, quali l'estensione dei trattamenti di integrazione salariale per un ulteriore annualità e l’istituzione di un Fondo per la compensazione dei danni subiti durante il 2020 per gli effetti della pandemia da Covid-19».

 

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top