8 marzo, Fratoianni: «Per la Lega di Crotone il ruolo della donna è a casa»

Il segretario nazionale di Sinistra italiana attacca i salviniani pitagorici in merito a un manifesto per l'imminente ricorrenza: «Pessimi»

45
di Redazione
6 marzo 2019
12:02
Nicola Fratoianni
Nicola Fratoianni

«Care amiche, volete tornare nel chiuso delle vostre case? Volete rinunciare alle vostre ambizioni, al vostro lavoro, alla vostra libertà? Ora sapete chi potete scegliere: la Lega di Salvini». Lo afferma il segretario nazionale di Sinistra Italiana, Nicola Fratoianni di Liberi e Uguali, commentando il manifesto della Lega di Crotone dedicato al “ruolo naturale della donna, volto alla promozione e al sostegno della vita e della famiglia”.

 

«Questi leghisti sono pessimi. - conclude Fratoianni - Non dicono mai, mai, mai una parola sulle violenze che subiscono le donne e fanno un manifesto per dire che la dignità della donna viene offesa dall'autodeterminazione. Cioè dalla possibilità di ciascuna donna di decidere per se stessa. Chiaro?».

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio