Dal Reggino

A Martone allontanati due consiglieri comunali dall’aula: erano sprovvisti di green pass

Si tratta di Nicola Limoncino e Francesco Ientile. Il fatto avvenuto prima dell'inizio della seduta nel Comune reggino con all'ordine del giorno temi relativi al bilancio

53
di Ilario  Balì
1 dicembre 2021
17:19
La sala consiliare di Martone
La sala consiliare di Martone

Erano entrambi sprovvisti di Green Pass. Così Nicola Limoncino e Francesco Ientile, due consiglieri di minoranza al Comune di Martone, sono stati allontanati dall’aula consiliare dove era in programma il civico consesso convocato per discutere del bilancio comunale del piccolo centro della vallata del Torbido, guidato dal sindaco Giorgio Imperitura.

La decisione è stata presa dal presidente facente funzione dell’assise cittadina Antonio Pelle, il quale ha richiamato le disposizioni del Ministero per la Pubblica Amministrazioni contenute nel Dpcm dello scorso 12 ottobre, secondo cui i titolari di cariche elettive, di cariche istituzionali di vertice e i componenti di organi (sindaci, consiglieri comunali e assessori), sono obbligati ad avere la certificazione verde per accedere ai luoghi in cui esercitano la propria funzione. I due pertanto sono stati invitati a lasciare il municipio.


Giornalista
GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top