Comunali 2022

Amministrative a Catanzaro, Tallini spinge Talerico: «Professionista di indubbio valore»

Il coordinatore provinciale di Forza Italia spiega l'esigenza di allargare il campo del centrodestra: «La città attraversa indubbie difficoltà»

41
9 febbraio 2022
22:30

«Il centrodestra, che in città attraversa indubbie difficoltà anche per un’immagine opaca dell’amministrazione uscente ha bisogno di allargare il suo orizzonte, guardando con interesse a quelle aree civiche e professionali che hanno contribuito non poco all’affermazione del presidente Occhiuto». Interviene così nel dibattito politico a qualche giorno di distanza dalla prima interpartitica indetta dai partiti di centrodestra a Catanzaro, Domenico Tallini. 

Il coordinatore provinciale di Forza Italia torna a spingere sull'allargamento della coalizione che per ora vede escluso Antonello Talerico, presidente dell'ordine degli avvocati di Catanzaro che ha già ufficializzato la sua candidatura: «Con orgoglio rivendico la scelta di avere aperto la lista di Forza Italia alle Regionali a due professionisti di indubbio valore, a cominciare dal presidente dell’Ordine Forense Antonello Talerico e la giovane e combattiva avvocato Silvia Parente. I risultati sono sotto gli occhi di tutti e parlano i numeri».


«A me pare naturale che il centrodestra dialoghi con queste aree, a prescindere dalla scelta finale del candidato sindaco. Ritengo del tutto sbagliato sbarrare la strada ad un confronto con l’ampia area moderata rappresentata dall’avvocato Talerico che non necessariamente deve essere il candidato, ma che non può nemmeno essere escluso da un tavolo che invece non ha disdegnato un’alleanza con una parte del Partito Democratico. L’avvocato Talerico non è il mio candidato, ma non posso non riconoscere che la sua figura politica e professionale è del tutto adeguata al delicato ruolo, collocandosi peraltro nella sfera del centrodestra».

«Ho ritenuto corretto, per una forma di rispetto verso un nostro candidato alle regionali, affacciarmi velocemente alla sua convention di lancio della candidatura a sindaco. Sottrarsi al confronto con l’area che egli rappresenta, potrebbe rivelarsi un errore fatale per il centrodestra. Mi auguro che tutte le sensibilità presenti nella nostra coalizione accolgano il mio invito a non escludere chi ci ha dato una mano a vincere, senza dare nulla per scontato. E chiedo anche all’avvocato Talerico di essere disponibile a questo confronto senza la pregiudiziale di essere il candidato a tutti i costi. Se prevarrà il buon senso, la soluzione non sarà lontana e il centrodestra si presenterà all’appuntamento elettorale con le carte in regole per vincere e confermarsi alla guida della città».

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top