In Parlamento

Andrea Gentile entra alla Camera al posto di Occhiuto: proclamato questa mattina

Il neodeputato cosentino: ««Dobbiamo tutti rimboccarci le maniche per ridare alla Calabria il prestigio perduto e la dignità che merita»

393
di Antonio Alizzi
4 novembre 2021
13:51
Andrea Gentile
Andrea Gentile

Andrea Gentile da questa mattina è un nuovo parlamentare della Repubblica italiana. «In questo momento l'Aula di Montecitorio mi ha proclamato deputato della Repubblica. Preliminarmente vorrei rivolgere un sentito ringraziamento al presidente Berlusconi e al coordinatore Tajani che nel 2018 mi vollero candidare nel Collegio uninominale Paola-Castrovillari della regione Calabria» scrive in una nota l'avvocato originario di Cosenza, ma da anni residente a Roma.

«Certamente le condizioni politiche di oggi e di quello che resta della legislatura sono completamente mutate. Ma, adesso come allora, Forza Italia rimane un perno fondamentale del sistema politico e istituzionale del nostro Paese. Ho accettato la carica con grande entusiasmo e mi prodigherò affinché il ruolo assegnatomi venga svolto con competenza e professionalità a favore del Paese e soprattutto della Calabria che mi ha dato i natali» aggiunge Andrea Gentile, figlio dell'ex senatore Tonino e cugino di Katya, neo consigliere regionale di Forza Italia.


«Ritengo che in questo momento storico l'Italia, per la prima volta in Europa, stia assumendo un ruolo decisivo e di primo piano e, a mio avviso, la concordia fra le forze politiche è stata la base del rilancio economico e istituzionale del nostro paese. È naturale che mi prodigherò con tutte le mie forze affinché la Calabria con il nuovo Governo presieduto dall'amico e presidente onorevole Roberto Occhiuto, che ringrazio, possa recuperare i ritardi storici della nostra regione» dichiara Andrea Gentile.

«La sfida non è impossibile ma noi figli di questa terra dobbiamo tutti rimboccarci le maniche per ridare alla Calabria il prestigio perduto e la dignità che merita. Sono orgoglioso di essere calabrese, disciplinatamente seguirò le decisioni del mio partito, Forza Italia, guidato egregiamente dal senatore Mangialavori. Un ringraziamento particolare a tutti gli elettori del mio collegio che mi hanno dato tantissimi consensi e che oggi spero di poter rappresentare con impegno, onestà e determinazione» conclude il nuovo deputato calabrese di Forza Italia.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top