L'annuncio del sottosegretario Sibilia: «Più polizia e carabinieri nella Sibaritide»

VIDEO | L'esponente di Governo in visita a Cassano Jonio e Corigliano-Rossano dichiara: «Sarà istituito un nuovo gruppo ed una nuova compagnia dei carabinieried il commissariato sarà elevato a dirigenza»

49
di Salvatore Bruno
28 gennaio 2019
18:44

Annuncia novità importanti per la Sibaritide, il sottosegretario di Stato all’Interno Carlo Sibilia, nella conferenza stampa organizzata in Prefettura a Cosenza, a conclusione della sua visita intrapresa nella mattinata nei comuni di Cassano allo Jonio e di Corigliano-Rossano. Sibilia era accompagnato dal deputato pentastellato Massimo Misiti.

Saranno rafforzati i presidi delle forze del'ordine

Per contrastare la recrudescenza criminale dell’intera area, destinata ad ospitare la terza città più popolosa della Calabria, si procederà ad elevare a dirigenza il livello dell’attuale commissariato di polizia, così da aumentare il contingente degli agenti. Intanto gli attuali presidi saranno rafforzati con l'invio di otto unità. Novità anche per la dotazione dei carabinieri: la tenenza di Cassano allo Jonio sarà trasformata in Compagnia mentre contestualmente il Viminale costituirà il Gruppo Carabinieri di Castrovillari e Corigliano-Rossano. Concordato inoltre l’abbattimento di alcuni fabbricati abusivi a Cassano Jonio, per i quali si è già chiuso l’iter burocratico ed è già stata emessa la relativa ordinanza. Ci penseranno i vigili del fuoco, attraverso un'apposita convenzione. Le risorse saranno messe a disposizione dal comune. Nella prima fase saranno 25 gli immobili abbattuti. Si tratta di una prima risposta dello Stato per ripristinare la legalità in un’area in cui gli ultimi episodi di cronaca hanno fatto crescere l’allarme.

Il reddito di cittadinanza per sottrarre manovalanza alle cosche 

Sulla possibilità di riaprire il tribunale, accorpato a Castrovillari nel settembre del 2013, pensa di riaprire il discorso con il ministro della Giustizia. «in questo momento il processo è troppo avanti per tornare indietro, ma spero che in questa legislatura si riesca a lavorare per ridare un presidio di giustizia a questo territorio. Se si abbraccia la criminalità organizzata – ha poi sottolineato - è perché, molto spesso, non si hanno alternative. Noi oggi, realizzando anche il reddito di cittadinanza, che in Calabria inciderà per 300 mila persone, daremo una scelta diversa, i ragazzi non saranno più costretti a decidere tra criminalità o disoccupazione». Inevitabile poi lo scivolamento verso i temi nazionali, dalla chiusura del campo di Castelnuovo di Porto al destino della Sea Watch. Confermata la linea portata avanti da Salvini, per il quale comunque il Movimento Cinquestelle voterà a favore dell’autorizzazione a procedere richiesta dalla Procura di Catania. 

 

Ecco uno stralcio della conferenza stampa, alla quale ha preso parte anche il prefetto Paola Galeone.

 

LEGGI ANCHE: Il sottosegretario all’Interno Carlo Sibilia fa tappa a Zungri e Limbadi

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio