Autorità dello Stretto, nominato il Comitato di gestione: c'è anche l'ex consigliere regionale Battaglia

Il presidente Mega ha completato la governance del nuovo sistema portuale. L'organismo si occuperà dell'amministrazione degli scali. Santelli ha designato Porcelli

27
5 maggio 2020
11:26

«Il presidente Mario Mega ha completato ieri con un importantissimo tassello la nuova governance dell'Autorità di sistema portuale dello Stretto. Con il Decreto n. 73 infatti è stato nominato il Comitato di gestione dell'Adsp, organo che in base alle normativa affiancherà il presidente nei prossimi quattro anni con competenze strategiche in materia di pianificazione, bilancio e amministrazione dei porti dello Stretto».

Lo rende noto, con un comunicato stampa, la stessa Autorità.

I componenti del Comitato

Componenti del Comitato saranno Alberto Porcelli, designato dalla presidente della Regione Calabria, Mario Caldarera e l'ex consigliere regionale Domenico Donato Battaglia, indicati rispettivamente dai sindaci delle Città metropolitane di Messina e di Reggio Calabria, e il direttore marittimo della Sicilia Orientale Giancarlo Russo.

 

«Ad essi – continua la nota – si aggiungeranno, in ordine a temi specifici che verranno trattati in relazione agli ambiti di rispettiva competenza, i comandanti dei porti di Messina, Milazzo e Reggio Calabria.

Il Comitato di gestione – si legge nel comunicato – inizierà immediatamente a operare, nel pieno dei propri poteri così come stabilito dall'articolo 9 della legge n. 84/1994, perché numerosi sono i progetti e gli atti di programmazione che il presidente Mega intende avviare per dare piena attuazione all'Adsp dello Stretto. L'unico componente non ancora nominato, quello di designazione del presidente della Regione Siciliana, potrà comunque in qualsiasi momento essere aggregato».

Sostituito il vecchio comitato

Il Comitato di Gestione «sostituisce pertanto da oggi – recita il comunicato – il Comitato portuale della soppressa Autorità portuale di Messina, che ha concluso il suo mandato nella seduta del 22 aprile scorso con l'approvazione del rendiconto finanziario 2019, al quale vanno i ringraziamenti di Mega per l'impegno profuso e il lavoro svolto in questi anni».

 

«Sono molto soddisfatto della composizione del Comitato di gestione, che annovera al suo interno professionisti con elevate competenze amministrative e gestionali e che possiedono una profonda conoscenza dei territori dell'Area dello Stretto e delle sue dinamiche economiche», dichiara il presidente Mega.

«Ringrazio, pertanto – aggiunge – la governatrice Jole Santelli e i sindaci metropolitani Cateno De Luca e Giuseppe Falcomatà per aver indicato persone di così alto profilo, a cui rivolgo i migliori auguri di buon lavoro. Non meno importante sarà il contributo che potranno fornire i rappresentanti dell'Autorità marittima con cui già in questi primi mesi di mandato ho avuto modo di operare in totale sinergia».

 

Mega si dice infine certo che «grazie a questa squadra, che spero presta verrà completata con la designazione del rappresentante della Regione Siciliana, i porti dello Stretto potranno conoscere una nuova stagione di sviluppo e dimostrare l'importanza ed i benefici della presenza di una autonoma Autorità di sistema portuale».

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio