Ballottaggio a Castrovillari, Domenico Lo Polito sindaco per la terza volta

VIDEO | Terza elezione per il candidato del centro sinistra che dedica la vittoria alla moglie, ai figli ed alla città. Lamensa: la città non ha capito la nostra proposta

68
di Vincenzo Alvaro
5 ottobre 2020
17:52

Per la terza volta Domenico Lo Polito è il sindaco della città di Castrovillari. Dopo lo svantaggio in termini numerici del primo turno la rimonta nei confronti del suo avversario politico, Giancarlo Lamensa, si è concretizzata nel secondo turno cristallizzando il dato finale a +7%. Domenico Lo Polito è stato votato da 5807 cittadini che sono pari al 53,23% degli aventi diritto contro il 5180 voti validi (46,77%) attribuiti al suo sfidante, Giancarlo Lamensa. 

Sette punti percentuali separano il centro destra dal sindaco uscente che dedica la vittoria - «che è quasi un record» - alla «moglie, ai miei figli ed alla città». Trattiene a stento le lacrime il sindaco Domenico Lo Polito mentre la folla dei suoi sostenitori lo abbraccia ed urla il suo nome nei pressi della segreteria politico – elettorale a pochi passi dal palazzo di città dove tra poco rientrerà da vincitore delle amministrative 2020. 

 

Voglio bene alla mia città 

«Castrovillari è una città che ha capito la nostra proposta e ci ha fatto vincere e si riconferma un feudo della sinistra. Ringrazio la mia città che mi ha fatto vincere tre volte significa che mi vuole bene ed io voglio bene alla mia città» - ha dichiarato - «Abbiamo fatto un grande programma e lo vogliamo realizzare. Ora finalmente abbiamo le condizioni anche finanziare per poterlo fare e lo faremo perché questa città merita tanto». Nel suo argomentare la vittoria il sindaco uscente e riconfermato tale ha ringraziato la sua squadra fatta di «persone credibili. Con me c’è una grande squadra, la governabilità, dall’altra parte c’era un’accozzaglia e la gente vuole la governabilità e non un accozzaglia». Poi una stoccata al suo competitor: «ora per cinque anni potrà studiare da consigliere comunale e come si amministra e magari fra cinque anni si ripresenterà». 

 

Lamensa: la città non ha capito i nostri buoni propositi

Chi davvero non si aspettava questa rimonta era il candidato del centro destra, Giancarlo Lamensa, che sperava in un risultato di certo diverso da quello espresso dalle urne. Arrivando al quartier generale della sua coalizione ha commentato a caldo che «la città non ha capito i buoni propositi che il centro destra aveva per questa città. Non ha compreso il cattivo lavoro che Mimmo Lo Polito, che viene riconfermato, ha fatto per Castrovillari ed il territorio».

Quella del centrodestra era un’offerta politica alternativa a quella del centro sinistra e se la città ha voluto riconfermare questa amministrazione ce ne facciamo una ragione. Probabilmente ho pagato lo scotto della mia inesperienza. Ma ora farò una opposizione dura – ha aggiunto – Staremo attenti e non faremo sconti». 

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio