Post elezioni

Bruni al gruppo misto in Consiglio regionale, Tucci (M5s): «Atto di correttezza»

L’esponente pentastellato in merito alla scelta della neuro-scienziata di optare per una formazione lontana dai partiti: «Da alcuni parlamentari polemiche ridicole»

61
di Redazione
17 ottobre 2021
09:00
Riccardo Tucci e Amalia Bruni, foto dai profili Fb
Riccardo Tucci e Amalia Bruni, foto dai profili Fb

«Ha fatto bene Amalia Bruni, già candidata presidente alle scorse regionali per il Movimento 5 stelle e per il centrosinistra, ad aderire al gruppo misto in Consiglio regionale. È un atto di coerenza e di correttezza nei confronti delle forze politiche che l’hanno sostenuta. La neuro-scienziata è espressione della società civile, non fa parte del Movimento 5 stelle, né del Partito democratico e di nessun altro partito. Giusta, dunque, la scelta». È quanto afferma, in una nota, il portavoce del Movimento 5 Stelle Riccardo Tucci in relazione alle polemiche sorte in seguito alla decisione della Bruni di iscriversi al gruppo misto in Consiglio regionale.

«La Bruni - aggiunge il parlamentare - è la sintesi perfetta di tutte le forze che l’hanno supportata in campagna elettorale e da leader della minoranza farà un opposizione ferma, vigile e costruttiva. Ridicola, dunque, la polemica di alcuni parlamentari di sindacare la scelta in casa d’altri, senza sapere nulla delle dinamiche interne alla coalizione che l’hanno motivata».


«Ad Amalia Bruni giunga la solidarietà di tutto il Movimento 5 stelle», conclude Tucci.

 

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top