Castrovillari, stabilizzazione 41 precari e 21 nuovi concorsi: via libera dal Ministero

La richiesta era stata inoltrata nel periodo del Covid 19. Nel consiglio comunale di oggi approvati i punti che riguardano finanziamenti per 2,5 milioni che saranno impiegati per opere pubbliche

6
di Vincenzo Alvaro
6 agosto 2020
18:46
Il municipio di Castrovillari
Il municipio di Castrovillari

La commissione per la stabilità finanziaria degli enti locali, del dipartimento per gli affari interni e territoriali del Ministero dell'Interno, ha approvato nella giornata di oggi le delibere del comune di Castrovillari sulla rideterminazione della dotazione organica ed aggiornamento del piano triennale dei fabbisogni di personale. Questo significherà, per chi amministrerà il comune dopo le elezioni di settembre, poter avviare la stabilizzazione dei 41 lavoratori precari contrattualizzati con l'ente e avviare la procedura per 21 concorsi sulle figure dei funzionari che servono alla macchina comunale ed i suoi uffici.

 

Le delibere municipali del 9 marzo e del 4 maggio avevano inoltrato al Ministero degli interni la richiesta per aggiornare il piano triennale del fabbisogno di personale, la prima delle quali fu approvata in pieno periodo Covid 19 nel corso del primo consiglio comunale celebrato in remoto dall'assise cittadina che non ha fermato i suoi lavori durante la quarantena obbligata dall'emergenza Coronavirus.

 

Questa notizia è arrivata all'inzio del consiglio comunale svolto oggi pomeriggio nella sala delle adunanze consiliari del palazzo di città e permetterà «alla prossima amministrazione - ha scritto l'ente - di avere una macchina amministrativa completa e garantire il raggiungimento di tutti gli obiettivi che Castrovillari merita».

 

Nel corso della seduta consiliare per l'approvazione delle variazioni di bilancio celebrato oggi alla sola presenza della maggioranza sono stati approvati i punti che riguardano alcuni finanziamenti ricevuti per l'emergenza Covid 19 e soprattutto le somme pari a 2,5milioni di euro per interventi destinati al ripristino del Ponte della Catena (1 milione di euro), Ponte di Virtù (1 milione di euro) e bypass rete fognaria della Madonna del Castello (500 mila euro).

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio