Verso le elezioni

Catanzaro, il progetto di Campo per rigenerare il centro storico «in poco tempo e a basso costo»

VIDEO | Dalla proiezione dei film sui palazzi alla affidamento dei quartieri alle cure degli studenti di Belle arti. Ecco le idee illustrate durante un incontro dal candidato a sindaco

13
di Luana  Costa
9 giugno 2022
21:28

Strategie per ridare respiro ad un centro storico penalizzato da scelte che ne hanno determinato la desertificazione. È questo in sintesi il progetto di rivitalizzazione e sviluppo illustrato nella serata di ieri dal candidato sindaco, Antonio Campo, che nel quartiere marinaro ha incontrato aspiranti consiglieri e sostenitori

«Quel che proponiamo - ha chiarito Campo - è come recuperare davvero il centro storico senza grandissimi investimenti ma con qualche piccolo innesto che non comporti un grave esporso dal punto di vista economico-finanziario». In breve tempo - secondo il candidato - la città capoluogo potrebbe diventare attrattiva intervenendo fattivamente sull'atavico problema dei parcheggi.


«Dobbiamo riorganizzare una rete di mobilità urbana, così come hanno fatto Potenza e Perugia in modo da rendere di nuovo accessibile il centro storico ai flussi turistici che non vengono generati in città ma che arrivino da fuori senza che questa gente sia penalizzata con multe o dall'impossibilità di trovare parcheggio».

Unitamente investire su eventi a basso costo; ad esempio, proiettando film sugli edifici del centro storico o consegnare quartieri alle cure degli studenti dell'Accademia di Belle Arti. Piccole idee ma che richiedono solo una strategia coerente di sviluppo: «La più mirabolante idea che a questi signori della politica di Catanzaro è venuta in mente, e che ancora oggi circola, è quella di cambiare il senso di marcia su Corso Mazzini».

Giornalista
GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top