Nuova doccia fredda per il Pd calabrese, commissariato il partito

La decisione nell’ambito del vertice nella sede nazionale del Nazareno per ristabilire l’ordine in casa dei democrat calabresi, divisi da lotte interne

di Redazione
16 gennaio 2019
17:06
Pd
Pd

Nuova doccia fredda per il Pd calabrese. La riunione nella sede nazionale del Nazareno, attualmente in corso, porta novità infauste per i democrat locali. Su tutte, il commissariamento del partito calabrese. Secondo le ultime indiscrezioni, infatti, la decisione è stata presa per superare le divisioni interne. Per lo stesso presidente Matteo Orfini, infatti, il partito calabrese non ha concluso le procedure congressuali e - in base alle norme dello Statuto - deve essere commissariato. A nulla sono valse le richieste dei 180 segretari di circolo che avevano chiesto di non optare per il commissariamento. Non ancora reso noto il nome del nuovo commissario Pd.

 

LEGGI ANCHE: Pd Calabria, «il partito è cosa nostra»: i capi bastone contro il commissariamento

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio