Elezioni Reggio Calabria, per Minicuci arriva Salvini e si “scomoda” anche Santelli

Domani in occasione della visita del leader della Lega per aprire la campagna elettorale arrivano in riva allo Stretto anche i leader di Fi e Fdi per dimostrare che le fratture delle scorse settimane sono sanate

115
di Ric. Trip.
23 agosto 2020
20:15

Prove tecniche di coalizione unita. Dopo le divisioni, i litigi, le minacce delle scorse settimane, il centrodestra spinto dalla necessità più che dall’amore prova a fare quadrato intorno alla candidatura di Antonino Minicuci. Il super tecnico, il sindaco del Ponte che Matteo Salvini ha voluto candidato sindaco della Città Metropolitana da dove la Lega vuol far partire il suo radicamento al Sud.


 

 

Proprio domani il Capitano sarà nuovamente a Reggio, alla conclusione di un tour calabrese che lo vedrà prima a Crotone e poi a Catanzaro, per dare il via alla campagna elettorale del Carroccio e conquistare Reggio. Ma non saranno presentanti soltanto i candidati della Lega. L’incontro, previsto alle 18.30 alla Luna Ribelle, servirà ad aprire la campagna per l’intero centrodestra e rilanciare l’unità per arrivare a battere Giuseppe Falcomatà.

 

 

All’incontro, oltre a Matteo Salvini, ai vertici reggini del Carroccio e al candidato sindaco, ci saranno anche i coordinatori regionali di Fratelli d’Italia Wanda Ferro e di Forza Italia Jole Santelli che prenderanno parte ad un dibattito moderato dalla giornalista Giancarla Rondinelli.

 

 

Uno squillo di tromba importante dopo le ultime settimane difficili. La frattura interna è sanata e la campagna elettorale sarà all’insegna di un equilibrio rinnovato. Indispensabile anche per evitare brutte sorprese alla Regione che è pronta a ripartire dopo la pausa estiva.

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio