Luciano Vigna verso le dimissioni, ore d'attesa al Comune di Cosenza

Potrebbe lasciare subito dopo l'approvazione del bilancio. Di Nardo in pole per sostituirlo in giunta. Un possibile rimpasto dopo Pasqua
di Salvatore Bruno
29 marzo 2018
10:02
Luciano Vigna
Luciano Vigna

Attesa a Palazzo dei Bruzi per la relazione sul bilancio in discussione in consiglio comunale in cui si registra l’assenza dei gruppi di minoranza: una plateale protesta contro l’esecutivo e l’assenza di un dialogo per giungere ad un documento contabile condiviso. Al di là delle schermaglie tra maggioranza e opposizione però, l’attenzione è focalizzata su Luciano Vigna. Con ogni probabilità l’assessore al bilancio e al welfare rassegnerà le dimissioni subito dopo l’approvazione del documento contabile.

La scure della Legge Severino

Vigna lo scorso 22 marzo è stato condannato dalla Corte d’Appello di Catanzaro alla pena di due anni e due mesi di reclusione per bancarotta fraudolenta. Per questo nei suoi confronti potrebbe scattare la sospensione prevista dall’articolo 11 del decreto legislativo 235/2012, meglio conosciuto come Legge Severino. L’esponente dell’esecutivo comunale di Cosenza avrebbe allora deciso di fare un passo indietro e di rimettere le proprie deleghe nelle mani del sindaco.


Possibile rimpasto dopo Pasqua

Secondo alcune indiscrezioni giornalistiche, ci sarebbe già un candidato per prendere il posto di Luciano Vigna. Si tratta di Lino Di Nardo, commercialista, consigliere comunale eletto nella lista Cosenza Positiva. Se dovesse entrare in giunta lascerebbe il posto in consiglio comunale a Giovanni Quintieri, avvocato molto vicino alle posizioni di Fausto Orsomarso.

Giornalista
GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top