Irto e Santelli partoriscono la data: primo Consiglio il 18 marzo a porte chiuse

Nella prima seduta della legislatura ingressi contingentati ed elezione di presidente e Ufficio di presidenza, in modo che l'assise possa essere finalmente operativa

di Riccardo Tripepi
12 marzo 2020
18:10

Arriva al termine di una giornata convulsa la convocazione del Consiglio regionale che era stato rinviato per l’esplodere dell’emergenza legata al diffondersi del coronavirus. La data scelta prevista è quella del 18 marzo con eventuale prosecuzione il giorno successivo.

Gli Uffici di palazzo Campanella hanno elaborato il contenuto del nuovo decreto del presidente Conte relativo alle ulteriori restrizioni in vigore in tutta Italia per contenere la diffusione del coronavirus, mentre il presidente uscente del Consiglio regionale Nicola Irto si è tenuto in contatto per tutta la giornata con la presidente Jole Santelli che lo ha poi invitato ad una riunione operativa a Catanzaro. Non più procrastinabile, a 50 giorni dalle elezioni l’insediamento della massima Assemblea elettiva calabrese. La seduta in programma è proprio la prima della legislatura, che serve all’Assemblea per entrare pienamente in funzione. All’ordine del giorno c’è l’elezione dell’Ufficio di presidenza e del presidente per il quale è richiesta la maggioranza dei due terzi ai primi due scrutini. In mancanza si dovrebbe ricorrere alla terza votazione, a maggioranza semplice, da svolgere nel giorno successivo.

Circostanza che sarebbe comunque da evitare, considerata la situazione, ed è anche per questo che il centrodestra vuole trovare la quadra per non correre il rischio di arrivare in Aula in ordine sparso. I problemi di natura politica si stanno incrociando pericolosamente con l’emergenza sanitaria con il risultato finale che le Istituzioni calabresi non sono ancora pienamente operative lasciando la Regione ancora più scoperta e fragile.

Nella corsa verso lo scranno più alto di palazzo Campanella sarebbero in aumento le quotazioni di Baldo Esposito della Casa delle Libertà che vedrebbe per questa via riconosciuto il grande contributo di voti offerto alla corsa di Jole Santelli alle ultime regionali.

La seduta si svolgerà a porte chiuse, con la pubblicità garantita dalla diretta streaming, e con accesso contingentato di collaboratori e giornalisti.

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio