Ex tribunale a Rossano, si riunisce il consiglio comunale ma è cortocircuito tra Scutellà e Grillo

La parlamentare aveva chiedo al presidente del Consiglio comunale una data alternativa per potervi partecipare ma «non è stato possibile». Auspicata una maggiore collaborazione

5
di Matteo Lauria
11 settembre 2020
16:29
Elisa Scutellà - Deputata M5S
Elisa Scutellà - Deputata M5S

Corto circuito tra la deputata Elisa Scutellà (componente della Commissione Giustizia e fondatrice dell’intergruppo parlamentare sulla Geografia Giudiziaria) e il presidente del Consiglio comunale Marinella Grillo sulla questione del Consiglio comunale di domani inerente la questione “giustizia” e l'ex tribunale di Rossano.

La parlamentare in una nota di qualche minuto fa, nel dirsi contenta per la convocazione di un apposito Consiglio sul tema, ribadisce come sulla «questione dovrebbe esserci una sinergia ancora più forte tra Istituzioni, perché è una battaglia che si può vincere solo se c’è e ci sarà la partecipazione di tutti. Purtroppo domani, così come avevo anticipato già da tempo al presidente del Consiglio comunale, non potrò partecipare alla seduta monotematica per via di alcuni impegni istituzionali concomitanti, già precedentemente assunti e non rinviabili. Avevo chiesto la possibilità di rinviare la seduta indicando anche altre eventuali date. Ma evidentemente non è stato possibile».


In corso elaborazione di una proposta di legge

La parlamentare grillina conferma che si sta lavorando su una «proposta di legge per la rivisitazione della Riforma Severino. Siamo già in fase avanzata. La bozza della proposta è stata completata e presto passerà al vaglio degli organi preposti. Si tratta, ovviamente, di una proposta condivisa che guarda oltre gli steccati politici e di appartenenza. Tant’è che vi hanno e vi stanno lavorando, insieme a me, anche le colleghe deputate Wanda Ferro ed Enza Bruno Bossio. Insomma, un’ottima notizia che è anche un passo in avanti verso la rimodulazione di un sistema organizzativo giudiziario che, come sappiamo, dal 2013 ad oggi ha creato solo grandi disagi alla popolazione. E non da ultimo, ovviamente, li ha prodotti al nostro territorio, con la creazione di un’area giudiziaria, sotto la competenza del tribunale di Castrovillari, di proporzioni immense».   

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio