Il neoassessore Talarico: «Bene ha fatto Santelli a chiudere la Calabria»

L'assessore regionale al Bilancio condivide lo spirito del nuovo provvedimento della governatrice volto a prevenire un nuovo esodo dalle Regioni del Nord che potrebbe mettere a dura prova gli ospedali calabresi

di Redazione
22 marzo 2020
12:30

«Bene ha fatto Jole Santelli, che sta gestendo con fermezza e lucidità l’emergenza sanitaria legata al diffondersi del coronavirus, a bloccare entrata e uscita dal territorio calabrese se non per motivi di comprovata necessità».  Così in una nota il neoassessore regionale al Bilancio Talarico. 

«Con attenti controlli alle stazioni, agli aeroporti, ai confini stradali e ai vari punti di accesso – prosegue Talarico – si potrà evitare che le nostre strutture ospedaliere si trovino a dover fronteggiare l’impatto di un numero di pazienti che non sarebbero in grado di gestire. Rivolgo dunque un appello alle Forze dell’ordine, che già stanno compiendo un lavoro straordinario, a intensificare ancora di più l’azione di controllo. La loro opera è fondamentale, così come quella impareggiabile e commovente che stanno compiendo medici e infermieri all’interno degli ospedali. I prossimi 15 giorni – conclude Talarico – saranno cruciali per contenere l’epidemia ed è fondamentale il contributo di tutti i cittadini. Ognuno di noi è chiamato a fare il proprio dovere per fare in modo che al più presto si possa superare questo momento di grave emergenza».

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio