Mensa a Cosenza, l'assessore Lanzino: «Nessuno stop per il servizio»

Arriva immediata la smentita alle indiscrezioni filtrate da Palazzo dei Bruzi. Ma la titolare della delega alla scuola conferma che il contratto d'appalto scadrà il 30 novembre

11
di Salvatore Bruno
27 novembre 2019
19:23

«Il servizio di mensa scolastica non subirà interruzioni di alcun genere. Notizie incontrollate e prive di fondamento e tra l'altro non documentate non possono creare allarme nelle famiglie». È quanto si legge in una nota dell'assessore alla scuola del Comune di Cosenza, Matilde Spadafora Lanzino, con riferimento ad alcune indiscrezioni di stampa filtrate da Palazzo dei Bruzi.

Appalto in scadenza il 30 novembre

«Anche se è vero che il contratto per la gestione delle mense scolastiche è prossimo alla scadenza - aggiunge l'assessore - l'Amministrazione comunale si è mossa per tempo e legittimamente per trovare una soluzione. D'altra parte – sottolinea inoltre Matilde Spadafora Lanzino - l'Amministrazione guidata dal sindaco Mario Occhiuto si è sempre contraddistinta per l'ampiezza e la completezza dei servizi erogati nelle scuole della città. A questo si aggiunga che Cosenza figura ai primi posti delle graduatorie per i servizi scolastici. Nonostante il legislatore non consideri servizio essenziale quello relativo alle mense scolastiche, noi lo riteniamo di alta valenza sociale e, rigorosamente, ne garantiremo la continuità».

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio