Cosenza, Bianca Rende: «Il Comune incassa sulla pelle degli automobilisti»

VIDEO | Il consigliere del Pd accusa: «Le modifiche al traffico si sono rivelate un modo surrettizio per mettere le mani nelle tasche dei cittadini»

30
di Salvatore Bruno
27 marzo 2019
12:27

Il Comune di Cosenza ha iscritto in bilancio, per il 2019, una previsione di entrata di quattro milioni e mezzo di euro derivanti dalle sanzioni per violazioni del codice della strada. Il dato è contenuto nella delibera di destinazione di queste somme licenziata lo scorso 25 marzo dalla giunta di Palazzo dei Bruzi. Il numero delle multe si è notevolmente incrementato dopo l’introduzione delle famigerate Ztl di Via Piave e Via Conforti, forche caudine per migliaia di automobilisti, colti in fallo dal sistema di videosorveglianza anche più volte nella stessa giornata. Su migliaia di verbali però, pendono le istanze di annullamento presentate al giudice di pace. L'opposizione non ha dubbi: le modifiche al traffico hanno consentito all'amministrazione di fare cassa. Salvatore Bruno ha intervistato Bianca Rende, consigliere comunale del Pd


Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio