Cosenza, il degrado dell'autostazione approda in consiglio comunale

Il punto iscritto all'ordine del giorno della seduta del 7 ottobre, sollecitato dalla consigliera Bianca Rende. In calendario anche il riconoscimento di debiti fuori bilancio

64
di Salvatore Bruno
2 ottobre 2019
19:06

C’è anche una discussione sulla situazione di allarme sociale e insicurezza nella zona dell'autostazione di Piazza delle Province tra i punti all’ordine del giorno del prossimo consiglio comunale di Cosenza, convocato per lunedì prossimo 7 ottobre alle ore 9,00. Il dibattito era stato sollecitato dal consigliere di minoranza Bianca Rende. In calendario tra l’altro, anche la discussione sulle problematiche riguardanti i tirocinanti ex percettori della mobilità in deroga e il riconoscimento di debiti fuori bilancio derivanti da pagamenti effettuati dalla tesoreria comunale nel corso dell’anno 2018, per azioni esecutive intraprese a seguito di sentenze notificate all’Ente. Su richiesta dei consiglieri Damiano Covelli, Francesco Spadafora, Massimo Lo Gullo, Enrico Morcavallo, Bianca Rende, Giovanni Cipparrone, Francesca Cassano e Pasquale Sconosciuto, si affronterà anche la questione relativa alle richiesta di canoni di locazione pregressi e di avvisi di accertamento tributario notificati a famiglie abitanti in alloggi di proprietà comunale.

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio