Verso il ballottaggio

Cosenza, per Francesco Caruso sostegno dal sindaco di Castiglione Magarò

Dichiarazione del primo cittadino: «Se abitassi a Cosenza non esiterei a votare per il giovane candidato di centrodestra»

101
di Salvatore Bruno
12 ottobre 2021
13:48

«Quando si vota per il Parlamento è giusto che ognuno di noi faccia le proprie scelte basandosi sui propri orientamenti politici. Quando, invece, si tratta di scegliere a chi affidare le sorti delle nostre città bisognerebbe tener conto solamente di chi saprà fare il sindaco. Forte di questa convinzione, se fossi elettore della città di Cosenza, capoluogo della nostra Provincia e capitale dell’area urbana, non esiterei un attimo ad esprimere la mia opzione verso Francesco Caruso». A sostenerlo il sindaco di Castiglione Cosentino Salvatore Magarò, già consigliere regionale tra il 2005 e il 2014.

Esperienza amministrativa

«Francesco Caruso è competente e giovane, affidabile e concreto, rigoroso e tenace, integro moralmente e dedito al bene comune - ha sottolineato Magarò - con una esperienza amministrativa maturata in questi anni, elemento fondamentale per fare bene il sindaco di Cosenza. Perché è una persona mite, beneducata, alla mano, non incline alle violenze verbali, tantomeno alle iracondie personali. Perché replicherà le cose buone già sperimentate e riuscite in questi anni e non esiterà a introdurre elementi di discontinuità e di innovazione nella nuova fase amministrativa che prenderà il via lunedì prossimo».


Dialogo con l'hinterland

«Sarà un moderno e autonomo sindaco del futuro - ha concluso Magarò - sarà un sindaco vicino alle sofferenze capace di ricucire le ferite impresse dalla fase pandemica, sarà il sindaco che dialogherà con i sindaci dell’hinterland e che merita Cosenza, sarà il sindaco di cui i cittadini cosentini possono fidarsi». 

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top