Consorzi di bonifica, Di Natale: «Basta sprechi, la Regione intervenga»

Il segretario questore del Consiglio regionale interviene in merito al disavanzo di 6 milioni di euro che riguarda l'organismo di Valle Lao

 

9
di Vincenzo Alvaro
11 agosto 2020
17:36
Graziano Di Natale
Graziano Di Natale

Un richiamo alla politica regionale perchè non giri «la testa dall’altro lato difronte a situazioni al limite della decenza». Il riferimento di Graziano Di Natale, segretario questore dell'assemblea regionale, è alla condizione in cui versano i consorzi di Bonifica della Calabria.

L'appello all'assessore Gallo

Intervendo nel merito chiede all'assessore regionale all'Agricoltura, Gianluca Gallo, a cui riconosce «impegno e determinazione», di intervenire. Per Di Natale infatti «è necessaria una forte e immediata presa di posizione della Regione Calabria che non può permettere uno spreco di risorse pubbliche ma soprattutto una cattiva gestione della cosa pubblica».

Il caso della Valle Lao

Uno di casi più eclatanti è quello del consorzio di Bonifica Valle Lao che rappresenta per il segretario questore «un esempio di cattiva gestione, con un disavanzo, certificato al 31/12/2019, di oltre 6 milioni di euro che viene trascinato da due anni» mentre si continua «a spendere con incarichi di ogni tipo e addirittura con assunzioni e nomine illegittime. Una situazione - conclude Di Natale - che non può essere più tollerata». E per questo invoca un segno di «cambiamento» di cui la Calabria «ha bisogno».

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio