Rocco Giusta si dimette da assessore, l'amministrazione di Amantea perde un altro pezzo

Aveva la delega al bilancio. E' tra i soggetti coinvolti, nella sua qualità di commercialista, in una inchiesta della guardia di finanza

di Salvatore Bruno
26 luglio 2017
08:51

Acque ancora agitate ad Amantea dopo lo scossone causato dall’arresto del consigliere comunale Marcello Socievole e dell’ex sindaco Franco la Rupa. L’assessore comunale al bilancio Rocco Giusta, eletto in consiglio con 400 preferenze, ha deciso di rassegnare le dimissioni dal proprio incarico nell’esecutivo guidato da Mario Pizzino.

 


Giusta è coinvolto in una inchiesta condotta dalla tenenza della guardia di finanza di Amantea relativa a presunte irregolarità commesse nello svolgimento della sua attività professionale di commercialista. Una decisione sofferta, scrive nella lettera di dimissioni consegnata al sindaco, dettata dall’esigenza di concentrare ogni sforzo sulla difesa del proprio operato.

 

Il passo indietro di Giusta acuisce le difficoltà in cui si trova ad operare in questa fase l’amministrazione comunale, concretamente esposta al rischio della nomina, da parte del Prefetto, della commissione d’accesso. Tommaso Signorelli e Francesca Menichino, sconfitti nella tornata elettorale dell’11 giugno scorso, parlano di “vittoria drogata” della lista Azzurra e chiedono le dimissioni di Pizzino.

Giornalista
GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top