Locri, si dimette l'assessore all'Urbanistica proprio alla vigilia dell'approvazione del Psc

Evelina Cappuccio lascia l'incarico in polemica con la giunta del sindaco Calabrese a tre giorni dalla presentazione in Consiglio del Piano strutturale comunale: «Non c'è un clima sereno»

di Ilario  Balì
9 febbraio 2018
23:25

L’assessore all’Urbanistica del Comune di Locri, Evelina Cappuccio, lascia l’incarico. Le sue dimissioni sarebbero state presentate nella giornata di ieri. La decisione è maturata proprio alla vigilia del Consiglio comunale convocato lunedì prossimo per discutere dell’approvazione del nuovo piano strutturale comunale.

 

«Le ragioni che mi hanno indotta a prendere una simile decisione - afferma la Cappuccio in una nota - sono da ricercarsi nel fatto che, le continue divergenze di idee e di intenti hanno contribuito a creare un clima poco sereno all’interno dell’esecutivo. Il rammarico per l’assunzione di questa mia decisione, a soli 3 giorni dall’adoziobe in seno al Consiglio del Piano strutturale, è compensato dalla soddisfazione di essere riuscita a dotare la città di un importante strumento urbanistico».

 

Si tratta della seconda defezione dell’esecutivo guidato dal sindaco Giovanni Calabrese, dopo le dimissioni presentate da Alfonso Passafaro a inizio consiliatura.

 

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio