La corsa per la Regione

Elezioni, 8 liste per Amalia Bruni. Boccia a Lamezia: «Lei rappresenta la resistenza in Calabria»

VIDEO | Il responsabile degli enti locali dem: «Ora è il tempo dell'azione». Graziano: «Chi non vuole il duo Occhiuto-Spirlì deve votare Bruni»

603
di Redazione
31 luglio 2021
13:46

Otto liste sosterranno Amalia Bruni, candidata alla presidenza della Regione Calabria di M5s, Pd ed altre forze di centrosinistra. Lo hanno annunciato, nel corso di una conferenza stampa svoltasi stamane nella sede del Partito democratico, a Lamezia Terme, il commissario regionale, Stefano Graziano, e il responsabile degli enti locali dem, Francesco Boccia

«Bruni unica possibilità per chi non vuole il duo Spirlì-Occhiuto»

«Otto liste sono già pronte» - ha dichiarato il commissario regionale. «C'è stato un crescente entusiasmo, si riscontra una grande positività intorno ad Amalia Bruni. È lei l'unica possibilità reale per non far ritornare a palazzo Campanella il duo Sprilì Occhiuto. Chi non vuole questo duo deve votare Amalia Bruni. Stiamo lavorando per l'apertura della campagna elettorale lunedì a Lamezia, la città della candidata».


Graziano ha annunciato poi che a settembre ci saranno due appuntamenti: la festa dell'Unità regionale nella terza settimana e l'Assemblea delle idee.

«Ora è il tempo dell'azione»

«La Calabria civica intorno ad Amalia Bruni - ha detto Boccia - sta aumentando ogni giorno di più. Lei rappresenta la resistenza della Calabria, chi è rimasto ha resistito in anni difficili in cui ha vinto chi doveva essere sconfitto e mi riferisco alla corruzione e al malaffare, ma la stragrande maggioranza dei calabresi si è ribellata ed oggi Amalia Bruni rappresenta questo. Noi passiamo dalla resistenza all'azione e questo è il tempo dell'azione.

C'è tanta gente che non chiede che cosa si farà per loro, ma cosa possono fare loro per la Calabria, su questo modello si sta orientando la costruzione delle liste. Apprezzo molto il contributo che Carlo Tansi, fondatore di Tesoro Calabria, ha dato alla coazione sul Codice etico. Il nostro Codice etico è forte, ma siamo disponibili a rafforzarlo. Lo farà Amalia, che presenterà alla Calabria un patto civico con un Codice etico rigoroso. Andiamo avanti rinnovando. Un minuto dopo le elezioni regionali faremo i congressi perché ci sono donne e uomini calabresi in grado di guidare questo partito».

«Durante la campagna elettorale - ha detto ancora il dirigente del Pd - autorevoli esponenti di enti locali e regionali verranno a sostenere Amalia Bruni in Calabria. Non non staremo in silenzio, faremo campagna elettorale per fare e per costruire. Puntiamo su scuola, infrastrutture e transizione digitale, per la quale vogliamo le reti nei tanti comuni piccoli delle aree interne. Stavolta si parte dai più poveri e non dai più ricchi. Col Pnrr si parte da sud e non dalle aree più ricche, si parte dalle aree interne. Il volto di Amalia Bruni - ha concluso Boccia - garantisce tutti. Per tutto quello che ha fatto nella sua vita deve essere rispettata anche dalla burocrazia calabrese. Ci sono segnali che non ci piacciono e staremo attenti. Non lo dico causalmente. Chiedo a Spirli e Occhiuto di difendere il Centro di neurogenetica di Amalia Bruni. Ciò che di buono è stato costruito si difende anche se a costruirlo è stato un candidato avversario».

Lunedì 2 agosto prevista l'apertura della campagna elettorale sul lungomare Falcone e Borsellino di Lamezia Terme dove saranno presenti esponenti locali e nazionali di tutte le liste che sostengono Amalia Bruni.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top